Scienze cognitive e apprendimento dell’inglese

19 Mar, 2018 Pedagogia

Parlare di scienze cognitive è di moda. Ma di cosa si tratta e qual è il loro impatto sull’apprendimento delle lingue (corsi di inglese, spagnolo, francese, ...)?...

Lire la suite

Il rompicapo della scelta della formazione linguistica. Modalità, operatori e tendenze

15 Mar, 2018 Pedagogia

Come orientarsi tra i molteplici operatori, ognuno dei quali asserisce di essere il migliore nel fornire corsi di inglese ai vostri dipendenti? Spiegazioni e consigli. Per il responsabile di formazione di una grande azienda soddisfare le diverse esigenze di formazione linguistica è quasi un calvario. Mettiamoci nei suoi panni: Prendo in considerazione questo operatore perché propone insegnanti in presenza per le nostre sedi di Parma e Napoli, Prendo in considerazione quest’altro per le nostre esigenze di formazione a distanza e di digital learning, Prendo in considerazione quell’altro che propone corsi di portoghese, dato che ci stiamo sviluppando rapidamente in Brasile, Prendo in considerazione anche questo perché è più efficace per quanto riguarda i principianti assoluti, Eventualmente, anche quello, low-cost, che ci potrà servire per le richieste non prioritarie....

Lire la suite

Prezzi di una lezione individuale di inglese. Perché possono variare anche del triplo?

13 Mar, 2018 Pedagogia

Oggi vorrei dedicarmi a un esercizio di verità per spiegare queste differenze di prezzo. Gli operatori che beneficiano di margini maggiori non sono necessariamente quelli che ci si immagina…...

Lire la suite

La verità sul prezzo delle licenze di digital learning

12 Mar, 2018 Pedagogia

Da 0 a 50 euro al mese per utente: perché tutta questa differenza? Le soluzioni di digital learning per l’apprendimento di una lingua si basano su un software in modalità SAAS (Software As A Service), accessibile via Internet. Si potrebbe, legittimamente, pensare che, una volta ammortizzato il costo del software, il produttore goda di un margine del 100% e che il numero degli utenti, uno o mille che siano, non generi alcun costo aggiuntivo. Dopotutto, le formule dette freemium (ovvero gratuite) vanno a corroborare tale ipotesi. Gli acquirenti, ansiosi di ottenere il prezzo più basso, possono stare tranquilli: esistono numerose formule gratuite. Ciò sottintende che i fornitori delle soluzioni più onerose si arricchiscono? La realtà è un po’ diversa....

Lire la suite

La classe virtuale, buone e cattive abitudini

9 Mar, 2018 Pedagogia

Introduzione La classe virtuale è un dispositivo tecnico-didattico a distanza che offre, a un insieme di studenti, un’esperienza simile ai corsi di inglese di gruppo in presenza. Utilizzata con discernimento può avere risvolti formativi ed economici vantaggiosi....

Lire la suite

Formazione linguistica: 3 consigli prima di scegliere un fornitore

8 Mar, 2018 Pedagogia

Le gare d’appalto per la formazione linguistica privilegiano, sempre più, il Blended Learning, vale a dire un dispositivo didattico che combina diversi metodi di insegnamento: formazione in presenza, lezioni telefoniche, autoformazione, Social Learning, ......

Lire la suite
Page 1 sur 2 1 2
Content not found